• Eralda

Curiosità sui fuchi ( l'ape di sesso maschile )!

Lo sviluppo dei fuchi è più lento sia di quello delle regine sia di quello delle opraie:

la nascita del fuco avviene dopo 24 giorni dalla deposizione dell'uovo mentre la nascita dell'ape regina avviene dai 15 ai 17 giorni dopo la deposizione dell'uovo e la nascita delle ape operaie avviene al 21- esimo giorni dopo la deposizione dell'uovo.


Dopo la nascita I fuchi preferiscono continuare a farsi nutrire dalle sorelle anche se sono in grado di alimentarsi da soli :-)


I fuchi si distinguono dalle operaie per gli occhi enormi che quasi si toccano sulla fronte, per l'addome più squadrato, per le dimensioni perchè sono più grandi delle operaie ( sono lunghi 15 mm mentre le operaie 12/13 mm).


la vita media di un fuco è di circa 50 giorni.


I fuchi non hanno il pungiglione quindi non puossono difendere l'alveare.


I fuchi non possono bottinare il nettare perchè hanno una ligula più corta e non possono raccogliere il polline perchè non sono dotati di sacche per la raccolta del polline.


I fuchi sono in grado di compiere lunghi voli, ne sono trovati a 16km dall'arnia di provenienza.


Una colonia d'api normalmente alleva in un anno dai 2000 ai 6.000 fuchi.


Si fanno nutrire dalle sorelle, non bottinano il nettare, non difendono l'alveare ma allora qualè il compito del fuco??


- il compito principale è di accopiarsi con le ape regine vergine.

- i fuchi producono calore necessario allo sviluppo della covata.

- partecipa alla trofallassi cioè lo scambio del cibo all'interno dell'arnia tra un insetto e l'altro.



MATURITA' SESSUALE DEL FUCO, I LUOGHI DI RADUNO PER L'ACCOPIAMENTO:


I fuchi compiono i primi voli di orientamento dai 9 ai 12 giorni dopo la nascita, della durata di pochi minuti. Sono pronto ad accoppiarsi dopo 12-20 giorni dalla nascita, tuttavia raggiungono la piena maturità sessuale a 30-40 giorni di età.


I maschi si radunano anno dopo anno in gran numero in luoghi ben definiti. Questi luoghi sono sempre gli stessi anno anche se i fuchi e le regine sono sempre nuovi.

l'epoca dei voli inizia ad aprile-maggio,raggiunge la maggior frequenza in giugno e finisce a settembre. I maschi escono in giornate cale e soleggiate verso mezzogiorno in poi e circa un'ora dopo le raggiungono le prime regine che vengono subito attorniate da un numero di maschi ( da 10 a 100) assieme ai quali compiono delle evoluzioni fra i 5 ed i 15 metri di altezza, senza mai posarsi.


Durante l'accoppiamento con la regina è possibile distinguere due categorie di maschi; una parte di fuchi ( una maggior parte) volano più in alto a quelli che formano alle regine gli sciami di accoppiamneto per formare uno schermo vivente attorno al luogo di raduno e quelli che formano attorno alle regine gli sciami di accoppiamento.

E' stato avanzato l'ipotesi che lo schermo fatto dai maschi della prima categoria sia un dispositivo di protezione atto a salvaguardare gli accoppiamenti che avvengono più in basso.



Durante l'accoppiamento il fuco deposita il seme all'interno della spermateca della regina a questo punto il fuco muore perchè mentre oscilla all'indietro i organi genitali si strappano con una piccola esplosione dovuta alla pressione a qui sono sotto posti.



CHE COSA FANNO I FUCHI CHE NON SI SONO ACCOPPIATI?


I fuchi non accoppiati ci riprovano giorno dopo giorno ma dopo l'estate i fuchi rimasti non servono più alla colonia perciò vengono cacciati via dalle ape operaie o addirittura uccisi perchè diventano solo consumatori delle loro scorte di cibo, che sono importanti per salvare la famiglia d'inverno.



#fuco #aperegina #curiosita #alveare #curiositàsulleapi #ape #apicoltura #storiedimieli #mielebiologico #pollinebiologico #pappareale #biologico #biodiversità #salviamoleapi







15 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti